vista liceo dal parco Il Liceo di Lugo è nato ufficialmente nel 1994, a seguito dell´accorpamento in un solo istituto di due scuole che hanno avuto un ruolo centrale nella formazione dei lughesi (e non solo) a partire dal secondo dopoguerra.

Il Liceo Classico

La presenza a Lugo di un istituto destinato alla formazione superiore risale al 1630, quando, a seguito della volontà testamentaria del lughese Fabrizio Trisi (1580-1630), fu istituito il Collegio Trisi, che fino a  tutto il Settecento avrebbe ospitato i figli delle famiglie nobili. Con il periodo napoleonico l´esperienza del Collegio terminò e nacque un Ginnasio municipale, cui si aggiunse un Liceo che ebbe vita precaria. Nel 1886 il Liceo fu chiuso e l´anno seguente il Ginnasio passò allo Stato assumendo il titolo di Regio Ginnasio "F. Trisi".

Solo nel 1943, tra le difficoltà determinate dalla situazione bellica, nacque a Lugo il Liceo Classico, come sezione staccata del Liceo Ginnasio "Dante Alighieri" di Ravenna. L´anno successivo la sezione passò alle dipendenze del Liceo "E. Torricelli" di Faenza. L´autorizzazione ministeriale all´istituzione di un Liceo autonomo arrivò solo nel 1954. La nuova scuola fu intitolata inizialmente a Fabrizio Trisi e dal 1957 anche al poeta bagnacavallese Luigi Graziani (1838-1916), insigne latinista, per molti anni insegnante proprio al Ginnasio lughese. Nel 1963 la scuola, fino ad allora ospitata nell´edificio di Palazzo Trisi, fu trasferita nei locali dell´ex Istituto Salesiano di via Baracca. Fra i Presidi del Liceo Classico di Lugo - e già docenti di latino e greco nella stessa scuola - occorre ricordare Alfredo Pelis (dal 1954 al 1965, con qualche interruzione), Vasco Costa (dal 1967 al 1975) e Gino Giardini (dal 1977 al 1991).

Dal 1996, due anni dopo l´accorpamento al Liceo Scientifico, il Liceo Classico ha avuto per 15 anni la sua sede nell´ex convento dei Carmelitani in Piazza Trisi.

Il Liceo Scientifico

Anche il Liceo Scientifico nasce a Lugo nel 1943, come sezione staccata del Liceo Scientifico "A. Oriani" di Ravenna (non raggiungibile a causa della guerra), per interessamento del prof. Giulio Costa, insegnante di storia e filosofia: a lui fu affidato il compito di coordinare le lezioni, che si svolgevano presso l´Istituto delle Ancelle del Sacro Cuore di Lugo. Finita la guerra, nell´autunno del 1945 lo Scientifico di Lugo trovò una sistemazione provvisoria in Palazzo Trisi, per divenire di fatto autonomo nell´anno scolastico seguente (quando fu trasferito in un edificio di viale Masi, di fronte all´Ospedale), anche se la relativa autorizzazione ministeriale, retrodatata al 1947, sarebbe arrivata solo nel 1951.

La nuova scuola fu intitolata al matematico lughese Gregorio Ricci Curbastro (1853-1925) - inventore del calcolo differenziale assoluto, che servì ad Albert Einstein per la formulazione della teoria della relatività - e il suo primo preside fu proprio Giulio Costa, che del Liceo Scientifico sarà mente ed anima dal 1947 al 1975.

A seguito di un costante aumento degli iscritti, fu necessario pensare ad una nuova sistemazione: il 20 novembre 1962 fu inaugurato il primo lotto dell´edificio che ancora oggi ospita il Liceo Scientifico.

Verso la fine degli anni `70 lo Scientifico di Lugo conobbe un sensibile calo degli iscritti, conseguenza del calo demografico e della preferenza accordata da molte famiglie all´istruzione tecnica in anni di crisi economica. L´inversione di tendenza avvenne negli anni `80 e `90 con l´introduzione degli indirizzi sperimentali linguistico, socio-psico-pedagogico e tecnologico, avviati sotto la presidenza di Cesarino Brusi (quasi ininterrotta dal 1976 al 1995), che diede nuovo impulso e nuova vita al Liceo e gestì, nell´ultimo anno della sua carriera prima del pensionamento, l´accorpamento del Liceo Classico.

Una nuova scuola

L´unione di due scuole non è mai un´operazione semplice. Ma il polo Liceale che ne è nato, grazie anche all´opera dei presidi Cesarino Brusi e Mariangela Liverani (che lo ha diretto dal 1995 al 2009-2010), ha saputo fondere esperienze e prassi didattiche per costruire una nuova e più forte identità, capace non solo di far convivere, ma anche di valorizzare le diversità. Da gennaio 2012, a seguito della realizzazione dell´ampliamento dell´edificio di viale Orsini, tutti gli studenti del Liceo di Lugo sono ospitati in un´unica sede. Il Liceo di Lugo ha affrontato infine la sfida costituita dalla riforma della scuola secondaria di secondo grado, che nell´anno scolastico 2014-2015 ha visto attivati per la prima volta i cinque anni di corso.

Notizie

Immagine

Progetto OSOS

20 Set, 2018

Terremoti - Sensibilizzazione locale

Immagine

Tre giornate di studio dedicate a Gioachino Rossini

14 Set, 2018

“Scorre bollente nelle sue vene il sangue romagnolo”

Un corso di aggiornamento per…

Immagine

Docenti, come spendere i 500 euro

03 Gen, 2018

Dal 2015 gli oltre 740.000 docenti di ruolo della scuola italiana hanno a…

URP

LICEO SCIENTIFICO "LS G. RICCI CURBASTRO"

Viale Orsini 6 - 48022 Lugo (RA)

Tel: 0545 23635

Fax: 0545 27072

PEO: raps030001@istruzione.it

PEC: raps030001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. raps030001
Cod. Fisc. 82003530399
Fatt. Elett. UFWVBS

Area riservata