vista liceo dal parco Il Liceo di Lugo è nato ufficialmente nel 1994, a seguito dell´accorpamento in un solo istituto di due scuole che hanno avuto un ruolo centrale nella formazione dei lughesi (e non solo) a partire dal secondo dopoguerra.

Il Liceo Classico

La presenza a Lugo di un istituto destinato alla formazione superiore risale al 1630, quando, a seguito della volontà testamentaria del lughese Fabrizio Trisi (1580-1630), fu istituito il Collegio Trisi, che fino a  tutto il Settecento avrebbe ospitato i figli delle famiglie nobili. Con il periodo napoleonico l´esperienza del Collegio terminò e nacque un Ginnasio municipale, cui si aggiunse un Liceo che ebbe vita precaria. Nel 1886 il Liceo fu chiuso e l´anno seguente il Ginnasio passò allo Stato assumendo il titolo di Regio Ginnasio "F. Trisi".

Solo nel 1943, tra le difficoltà determinate dalla situazione bellica, nacque a Lugo il Liceo Classico, come sezione staccata del Liceo Ginnasio "Dante Alighieri" di Ravenna. L´anno successivo la sezione passò alle dipendenze del Liceo "E. Torricelli" di Faenza. L´autorizzazione ministeriale all´istituzione di un Liceo autonomo arrivò solo nel 1954. La nuova scuola fu intitolata inizialmente a Fabrizio Trisi e dal 1957 anche al poeta bagnacavallese Luigi Graziani (1838-1916), insigne latinista, per molti anni insegnante proprio al Ginnasio lughese. Nel 1963 la scuola, fino ad allora ospitata nell´edificio di Palazzo Trisi, fu trasferita nei locali dell´ex Istituto Salesiano di via Baracca. Fra i Presidi del Liceo Classico di Lugo - e già docenti di latino e greco nella stessa scuola - occorre ricordare Alfredo Pelis (dal 1954 al 1965, con qualche interruzione), Vasco Costa (dal 1967 al 1975) e Gino Giardini (dal 1977 al 1991).

Dal 1996, due anni dopo l´accorpamento al Liceo Scientifico, il Liceo Classico ha avuto per 15 anni la sua sede nell´ex convento dei Carmelitani in Piazza Trisi.

Il Liceo Scientifico

Anche il Liceo Scientifico nasce a Lugo nel 1943, come sezione staccata del Liceo Scientifico "A. Oriani" di Ravenna (non raggiungibile a causa della guerra), per interessamento del prof. Giulio Costa, insegnante di storia e filosofia: a lui fu affidato il compito di coordinare le lezioni, che si svolgevano presso l´Istituto delle Ancelle del Sacro Cuore di Lugo. Finita la guerra, nell´autunno del 1945 lo Scientifico di Lugo trovò una sistemazione provvisoria in Palazzo Trisi, per divenire di fatto autonomo nell´anno scolastico seguente (quando fu trasferito in un edificio di viale Masi, di fronte all´Ospedale), anche se la relativa autorizzazione ministeriale, retrodatata al 1947, sarebbe arrivata solo nel 1951.

La nuova scuola fu intitolata al matematico lughese Gregorio Ricci Curbastro (1853-1925) - inventore del calcolo differenziale assoluto, che servì ad Albert Einstein per la formulazione della teoria della relatività - e il suo primo preside fu proprio Giulio Costa, che del Liceo Scientifico sarà mente ed anima dal 1947 al 1975.

A seguito di un costante aumento degli iscritti, fu necessario pensare ad una nuova sistemazione: il 20 novembre 1962 fu inaugurato il primo lotto dell´edificio che ancora oggi ospita il Liceo Scientifico.

Verso la fine degli anni `70 lo Scientifico di Lugo conobbe un sensibile calo degli iscritti, conseguenza del calo demografico e della preferenza accordata da molte famiglie all´istruzione tecnica in anni di crisi economica. L´inversione di tendenza avvenne negli anni `80 e `90 con l´introduzione degli indirizzi sperimentali linguistico, socio-psico-pedagogico e tecnologico, avviati sotto la presidenza di Cesarino Brusi (quasi ininterrotta dal 1976 al 1995), che diede nuovo impulso e nuova vita al Liceo e gestì, nell´ultimo anno della sua carriera prima del pensionamento, l´accorpamento del Liceo Classico.

Una nuova scuola

L´unione di due scuole non è mai un´operazione semplice. Ma il polo Liceale che ne è nato, grazie anche all´opera dei presidi Cesarino Brusi e Mariangela Liverani (che lo ha diretto dal 1995 al 2009-2010), ha saputo fondere esperienze e prassi didattiche per costruire una nuova e più forte identità, capace non solo di far convivere, ma anche di valorizzare le diversità. Da gennaio 2012, a seguito della realizzazione dell´ampliamento dell´edificio di viale Orsini, tutti gli studenti del Liceo di Lugo sono ospitati in un´unica sede. Il Liceo di Lugo ha affrontato infine la sfida costituita dalla riforma della scuola secondaria di secondo grado, che nell´anno scolastico 2014-2015 ha visto attivati per la prima volta i cinque anni di corso.

Notizie

Immagine

Progetto OSOS

20 Set, 2018

Terremoti - Sensibilizzazione locale

Eins, zwei, drei… scopriamo il tedesco!

06 Ago, 2018

Progetto “Eins, zwei, drei… scopriamo il tedesco!”

Il Liceo di Lugo, nell’ambito…

Latino al Liceo

06 Ago, 2018

Latino al Liceo di Lugo - Progetto “ClassicaMente. Alla scoperta del mondo…

URP

LICEO SCIENTIFICO "LS G. RICCI CURBASTRO"

Viale Orsini 6 - 48022 Lugo (RA)

Tel: 0545 23635

Fax: 0545 27072

PEO: raps030001@istruzione.it

PEC: raps030001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. raps030001
Cod. Fisc. 82003530399
Fatt. Elett. UFWVBS

Area riservata